ZUPPA DI LENTICCHIE E PISELLI con scalogno e prezzemolo

Se non ne potete più del freddo è giunto il momento di una cena che vi riscalderà cuore e palato! La zuppa di lenticchie e piselli è un classico della cucina contadina. Mi piace molto prepararla durante gli ultimi giorni d’inverno: il suo calore mi conforta e i piselli mi ricordano la primavera che sta per arrivare. In questo caso ho servito la zuppa con crostini croccanti; in alternativa potete sostituire il pane riso, orzo o farro, cotti nel brodo assieme alle lenticchie e i piselli.

zuppa di piselli e lenticchie con scalogno e prezzemolobanner-zuppa-lenticchie-piselli

  • 350 gr di lenticchie verdi
  • 350 gr di piselli sgranati
  • 120 gr di scalogno
  • 80 gr di carote
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 2,5 lt di brodo vegetale
  • q. b. olio extravergine d’oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • q.b. grani di pepe nero
  • q. b. sale fino
  • 1 ciabatta toscana

zuppa di piselli e lenticchie con scalogno e prezzemolo

Primi passi

Laviamo le lenticchie in acqua fredda e mettiamole in ammollo per 10 minuti (questa operazione non è obbligatoria, ma facilita la cottura e la digeribilità). Nel frattempo, tritiamo finemente le carote, tagliamo a fettine molto sottili lo scalogno e schiacciamo lo spicchio d’aglio.

ingredienti per soffritto

Soffritto

Soffriggiamo le carote, l’aglio e lo scalogno in una pentola capiente con 3 cucchiai d’olio d’oliva. Quando il soffritto sarà morbido e traslucido, aggiungiamo le lenticchie e i piselli. Proseguiamo a fuoco vivace per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Ora, aggiungiamo il brodo vegetale bollente, copriamo la pentola lasciando uno spiraglio e regoliamo la fiamma in modo che la zuppa sobbolla dolcemente. Proseguiamo la cottura per 40 minuti.

zuppa di piselli e lenticchie con scalogno e prezzemolo

Crostini

Mentre la zuppa cuoce, tagliamo il pane e condiamolo con un filo d’olio d’oliva e un pizzico disale, poi inforniamolo su una leccarda rivestita di carta forno. Azioniamo il grill e tostiamo il pane finché non sarà dorato e croccante.

pane toscano

Zuppa di lenticchie e piselli in tavola!

Quando la zuppa sarà cotta, aggiustiamo di sale e impiattiamo. Decoriamo ogni porzione con pepe, parmigiano reggiano, prezzemolo tritato e un filo d’olio a crudo. Serviamo la zuppa ben calda con i crostini di pane.

zuppa di piselli e lenticchie con scalogno e prezzemolo

VEDI ANCHE

CREMA DI ZUCCA con caprino, aneto e riso nero

crema di zucca con cucurma e riso zizania

RIASSUNTO STAMPABILE

Zuppa di piselli e lenticchie con scalogno e prezzemolo
Autore: 
Categoria: Zuppe
Cucina: Italiana
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 4
 
350 gr di lenticchie verdi 350 gr di piselli sgranati 120 gr di scalogno 80 gr di carote 1 spicchio d'aglio 4 cucchiai di parmigiano reggiano 2,5 lt di brodo vegetale q. b. olio extravergine d'oliva 1 mazzetto di prezzemolo fresco q.b. grani di pepe nero q. b. sale fino 1 ciabatta toscana zuppa di piselli e lenticchie con scalogno e prezzemolo
Ingredienti
  • Se non ne potete più del freddo è giunto il momento di una cena che vi riscalderà cuore e palato. La zuppa di lenticchie e piselli è un classico della cucina contadina. Mi piace molto prepararla durante gli ultimi giorni d'inverno: il suo calore mi conforta e i piselli mi ricordano la primavera che sta per arrivare. In questo caso ho servito la zuppa con crostini croccanti; in alternativa potete sostituire il pane riso, orzo o farro, cotti nel brodo assieme alle lenticchie e i piselli.
Istruzioni
  1. PRIMI PASSI - Laviamo le lenticchie in acqua fredda e mettiamole in ammollo per 10 minuti (questa operazione non è obbligatoria, ma facilita la cottura e la digeribilità). Nel frattempo, tritiamo finemente le carote, tagliamo a fettine molto sottili lo scalogno e schiacciamo lo spicchio d'aglio.
  2. SOFFRITTO - Soffriggiamo le carote, l'aglio e lo scalogno in una pentola capiente con 3 cucchiai d'olio d'oliva. Quando il soffritto sarà morbido e traslucido, aggiungiamo le lenticchie e i piselli. Proseguiamo a fuoco vivace per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Ora, aggiungiamo il brodo vegetale bollente, copriamo la pentola lasciando uno spiraglio e regoliamo la fiamma in modo che la zuppa sobbolla dolcemente. Proseguiamo la cottura per 40 minuti.
  3. CROSTINI - Mentre la zuppa cuoce, tagliamo il pane e condiamolo con un filo d'olio d'oliva e un pizzico disale, poi inforniamolo su una leccarda rivestita di carta forno. Azioniamo il grill e tostiamo il pane finché non sarà dorato e croccante.
  4. ZUPPA DI LENTICCHIE E PISELLI A TAVOLA! - Quando la zuppa sarà cotta, aggiustiamo di sale e impiattiamo. Decoriamo ogni porzione con pepe, parmigiano reggiano, prezzemolo tritato e un filo d'olio a crudo. Serviamo la zuppa ben calda con i crostini di pane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuta?: