STRUDEL AL CACAO con pere, pinoli caramellati e cannella

Rivisitiamo il classico strudel, accostando l’intenso sapore del cacao alla freschezza delle pere. 

strudel al cacao con pere, pinoli caramellati e cannellabanner strudel al cacao con pere pinoli caramellati e cannella

PER L’IMPASTO

  • 180 gr di farina
  • 25 gr di cacao amaro
  • 2 uova grandi
  • 50 gr di burro
  • 70-80 ml d’acqua
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di macis in polvere
  • 1 cucchiaino raso di sale fino
  • q.b. zucchero a velo

PER LA FARCIA

  • 6 pere
  • 40 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di pinoli
  • 40 gr  di uvetta
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 70-80 ml d’acqua
  • cucchiaino di cannella
  • 1 stecca di vaniglia
  • pizzico di macis in polvere

strudel al cacao con pere, pinoli caramellati e cannella

Primi passi

Preriscaldiamo il forno a 200°. Tagliamo longitudinalmente a fettine dello spessore di circa mezzo cm tre pere senza sbucciarle. Riduciamo le fettine di pera a pezzetti di circa 1-1,5 cm di lato. Grattugiamo altre tre pere, sempre senza pelarle. Infine, facciamo rinvenire l’uvetta in una tazza d’acqua.

pere grattuggiate

Prepariamo l’impasto

Prepariamo l’impasto con 150 gr di farina, 25 gr di cacao amaro, 2 cucchiai di zucchero, un cucchiaino di cannella, 1 pizzico di macis in polvere, 1 cucchiaino raso di sale, 1 uovo e 50 gr di burro freddissimo a piccoli pezzi. Mentre lavoriamo gli ingredienti, aggiungiamo man mano l’acqua fino a raggiungere una consistenza morbida e leggermente umida. Formiamo una pallina regolare, avvolgiamola nella pellicola trasparente e facciamo riposare in frigo almeno 1 ora.

zucchero caramellato

Caramello e pinoli

Facciamo liquefare a fuoco medio, senza mai mescolare, 40 gr di zucchero semolato in una padella antiaderente. Appena avremo ottenuto il caramello, aggiungiamo i pinoli e mescoliamo con una spatoladi legno per glassarli in tutte le loro parti e facciamoli andare per 2-3 minuti.

pinoli caramellati

Pere, uvetta e altre spezie

Appena i pinoli saranno ben glassati, aggiungiamo le pere grattugiate e tagliate a pezzetti. Mescoliamo bene e alziamo la fiamma, poi aggiungiamo l’uvetta ben strizzata, i semi della stecca di vaniglia e le altre spezie. Quando il composto avrà perso quasi tutti i liquidi e sarà ben amalgamato, spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.

pere uvetta e caramello per strudel al cacao

Stendiamo l’impasto e prepariamo lo strudel

Quando la farcia avrà raggiunto la temperatura ambiente, aggiungiamo la cioccolata tagliata grossolanamente al coltello.

farcia per strudel al cacao

Ora, infariniamo il taglieree iniziamo a stendere delicatamente l’impasto stando attenti che non si attacchi troppo; voltiamolo frequentemente e infariniamolo leggermente, lavorandolo con il mattarello e la spatola (dovete lavorare velocemente dosando la forza e la farina, per non rovinare l’impasto). Quando avremo raggiunto uno spessore di circa 1 mm, e una forma tendente al rettangolare, stendiamo la farcia lasciando liberi i lati (almeno 3 cm per i lati maggiori e 5 cm per quelli minori). Sempre con l’aiuto della spatolaarrotoliamo lo strudel e ripieghiamo i lati minori sotto il rotolo. Trasferiamo lo strudel su una leccarda foderata di carta forno, spennelliamo l’involto con un tuorlo d’uovo sbattuto e inforniamo per 50 minuti a 200°.

ingredienti impasto per lo strudel al cacao

strudel al cacao prima di essere infornato

Sforniamo e serviamo

Una volta cotto, sforniamo lo strudel e lasciamolo intiepidire, prima di spostarlo; caldo sarà molto fragile. Spolveriamolo con lo zucchero a velo e tagliamolo solo al momento di servirlo.

VEDI ANCHE

MINI BROWNIE FONDENTI CON PANNA MONTATA AI MIRTILLI E FRUTTI DI BOSCO

RIASSUNTO STAMPABILE

STRUDEL AL CACAO con pere, pinoli caramellati e cannella
Categoria: DOLCI
Cucina: ITALIANA
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 8
 
Rivisitiamo il classico strudel, accostando l'intenso sapore del cacao alla freschezza delle pere.
Ingredienti
  • PER L'IMPASTO
  • 180 gr di farina
  • 25 gr di cacao amaro
  • 2 uova grandi
  • 50 gr di burro
  • 70-80 ml d'acqua
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di macis in polvere
  • 1 cucchiaino raso di sale fino
  • q.b. zucchero a velo
  • PER LA FARCIA
  • 6 pere
  • 40 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di pinoli
  • 40 gr di uvetta
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 70-80 ml d'acqua
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 pizzico di macis in polvere
Istruzioni
  1. PRIMI PASSI - Preriscaldiamo il forno a 200°. Tagliamo longitudinalmente a fettine dello spessore di circa mezzo cm tre pere senza sbucciarle. Riduciamo le fettine di pera a pezzetti di circa 1-1,5 cm di lato. Grattugiamo altre tre pere, sempre senza pelarle. Infine, facciamo rinvenire l'uvetta in una tazza d'acqua.
  2. PREPARIAMO L'IMPASTO - Prepariamo l'impasto con 150 gr di farina, 25 gr di cacao amaro, 2 cucchiai di zucchero, un cucchiaino di cannella, 1 pizzico di macis in polvere, 1 cucchiaino raso di sale, 1 uovo e 50 gr di burro freddissimo a piccoli pezzi. Mentre lavoriamo gli ingredienti, aggiungiamo man mano l'acqua fino a raggiungere una consistenza morbida e leggermente umida. Formiamo una pallina regolare, avvolgiamola nella pellicola trasparente e facciamo riposare in frigo almeno 1 ora.
  3. zucchero caramellato
  4. CARAMELLO E PINOLI - Facciamo liquefare a fuoco medio, senza mai mescolare, 40 gr di zucchero semolato in una padella antiaderente. Appena avremo ottenuto il caramello, aggiungiamo i pinoli e mescoliamo con una spatola di legno per glassarli in tutte le loro parti e facciamoli andare per 2-3 minuti.
  5. PERE, UVETTA E ALTRE SPEZIE - Appena i pinoli saranno ben glassati, aggiungiamo le pere grattugiate e tagliate a pezzetti. Mescoliamo bene e alziamo la fiamma, poi aggiungiamo l'uvetta ben strizzata, i semi della stecca di vaniglia e le altre spezie. Quando il composto avrà perso quasi tutti i liquidi e sarà ben amalgamato, spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.
  6. pere uvetta e caramello per strudel al cacao
  7. STENDIAMO L'IMPASTO E PREPARIAMO LO STRUDEL - Quando la farcia avrà raggiunto la temperatura ambiente, aggiungiamo la cioccolata tagliata grossolanamente al coltello. Ora, infariniamo il tagliere e iniziamo a stendere delicatamente l'impasto stando attenti che non si attacchi troppo; voltiamolo frequentemente e infariniamolo leggermente, lavorandolo con il mattarello e la spatola (dovete lavorare velocemente dosando la forza e la farina, per non rovinare l'impasto). Quando avremo raggiunto uno spessore di circa 1 mm, e una forma tendente al rettangolare, stendiamo la farcia lasciando liberi i lati (almeno 3 cm per i lati maggiori e 5 cm per quelli minori). Sempre con l'aiuto della spatola arrotoliamo lo strudel e ripieghiamo i lati minori sotto il rotolo. Trasferiamo lo strudel su una leccarda foderata di carta forno, spennelliamo l'involto con un tuorlo d'uovo sbattuto e inforniamo per 50 minuti a 200°.
  8. SFORNIAMO E SERVIAMO - Una volta cotto, sforniamo lo strudel e lasciamolo intiepidire, prima di spostarlo; caldo sarà molto fragile. Spolveriamolo con lo zucchero a velo e tagliamolo solo al momento di servirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuta?: