MAKEREL IN CROSTA DI SESAMO con scarola e clorofilla di aneto

Prepariamo dei semplici filetti di Makerel in padella, arricchiti dal sapore croccante del sesamo. Li accompagneremo con un’insalatina di scarola al vapore, condita con clorofilla di aneto e limone.

MAKEREL IN CROSTA DI SESAMO con scarola e clorofilla di aneto

banner-makerel-alla-scarola

  • 1 kg di filetti di Makerel
  • 150 gr di scarola
  • 400 gr di aneto
  • 800 ml di acqua
  • 45 ml di olio extravergine d’oliva
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 5 gr di capperi sottaceto
  • 1/2 limone
  • 50 gr di sesamo
  • 10 grani di pepe verde
  • q. b. sale fino

La clorofilla

Frulliamo l’aneto assieme a 700 ml di acqua, poi filtriamo il composto in un colino microforato e mettiamo l’acqua filtrata a scaldare in una casseruola: dovremo regolare la fiamma fino a raggiungere circa 60° di temperatura e poi mantenerla costante (aiutiamoci con un termometro da cucina). Manteniamo in infusione per circa 20 minuti: pian piano vedremo la clorofilla aggregarsi in piccoli ciuffetti. Preleviamola delicatamente con un cucchiaio e stendiamola su un panno di cotone, sotto cui avremo steso un letto di ghiaccio. Filtriamo la clorofilla con il panno fino ad ottenere una crema densa che raschieremo man mano con un cucchiaio e porremo in una ciotola. Se il composto risulta troppo acquoso, ripetiamo l’operazione di filtraggio. Conserviamo la clorofilla in frigo fino al momento di utilizzarla.

La scarola

Mente l’aneto è in infusione, laviamo la scarola, asciughiamola e tagliamola a striscioline sottilissime. Cuociamo la scarola su un panno microforato in una vaporiera cinese per 3 minuti(se non l’avete, vi consiglio di acquistarla, è molto economica e facile da usare). Una volta cotta, mettiamola in una ciotola e mettiamola in frigo.

Makerel in padella!

Tagliamo i filetti di Makerel in tranci e paniamo la parte della pelle con il sesamo. Scaldiamo l’olio d’oliva in una padella e cuociamo il pesce, adagiandolo sulla pelle; quando il bordo del pesce inizierà a diventare bianco, aggiustiamo di sale, giriamo i filetti e sfumiamo con il vino. Proseguiamo la cottura per 1 minuto, poi copriamo e spegniamo il fuoco. Lasciamo riposare il pesce per 5 minuti, completando la cottura lontano dal fuoco.

Componiamo i piatti

Condiamo la scarola con i capperi e il pepe verde tritati, poco sale, il limone e quasi tutta la clorofilla. adagiamo il Makerel sui piatti e guarniamolo con l’insalata e la clorofilla rimasta.

Riassunto stampabile

MAKEREL ALLA SCAROLA con clorofilla di aneto
Cucina: INTERNAZIONALE
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 4
 
Prepariamo dei semplici filetti di Makerel in padella, arricchiti dal sapore croccante del sesamo. Li accompagneremo con un’insalatina di scarola al vapore, condita con clorofilla di aneto e limone.
Ingredienti
  • 1 kg di filetti di Makerel
  • 150 gr di scarola
  • 400 gr di aneto
  • 800 ml di acqua
  • 45 ml di olio extravergine d'oliva
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 5 gr di capperi sottaceto
  • ½ limone
  • 50 gr di sesamo
  • 10 grani di pepe verde
  • q. b. sale fino
Istruzioni
  1. LA CLOROFILLA - Frulliamo l’aneto assieme a 700 ml di acqua, poi filtriamo il composto in un colino microforato e mettiamo l’acqua filtrata a scaldare in una casseruola: dovremo regolare la fiamma fino a raggiungere circa 60° di temperatura e poi mantenerla costante (aiutiamoci con un termometro da cucina). Manteniamo in infusione per circa 20 minuti: pian piano vedremo la clorofilla aggregarsi in piccoli ciuffetti. Preleviamola delicatamente con un cucchiaio e stendiamola su un panno di cotone, sotto cui avremo steso un letto di ghiaccio. Filtriamo la clorofilla con il panno fino ad ottenere una crema densa che raschieremo man mano con un cucchiaio e porremo in una ciotola. Se il composto risulta troppo acquoso, ripetiamo l’operazione di filtraggio. Conserviamo la clorofilla in frigo fino al momento di utilizzarla.
  2. LA SCAROLA - Mente l’aneto è in infusione, laviamo la scarola, asciughiamola e tagliamola a striscioline sottilissime. Cuociamo la scarola su un panno microforato in una vaporiera cinese per 3 minuti(se non l’avete, vi consiglio di acquistarla, è molto economica e facile da usare). Una volta cotta, mettiamola in una ciotola e mettiamola in frigo.
  3. MAKEREL IN PADELLA! - Tagliamo i filetti di Makerel in tranci e paniamo la parte della pelle con il sesamo. Scaldiamo l’olio d’oliva in una padella e cuociamo il pesce, adagiandolo sulla pelle; quando il bordo del pesce inizierà a diventare bianco, aggiustiamo di sale, giriamo i filetti e sfumiamo con il vino. Proseguiamo la cottura per 1 minuto, poi copriamo e spegniamo il fuoco. Lasciamo riposare il pesce per 5 minuti, completando la cottura lontano dal fuoco.
  4. COMPONIAMO I PIATTI - Condiamo la scarola con i capperi e il pepe verde tritati, poco sale, il limone e quasi tutta la clorofilla. adagiamo il Makerel sui piatti e guarniamolo con l’insalata e la clorofilla rimasta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuta?: