COUSCOUS ALLA CARBONARA con zucchine e uova all’occhio

Avete una voglia matta di carbonara, ma la vostra fidanzata è vegetariana e i vostri amici sono fissati con la cucina etnica? ecco una ricetta che può accontentare tutti!

COUSCOUS ALLA CARBONARA con zucchine e uova all’occhiobanner-couscous-alla-carbonara

  • 250 gr di couscous precotto
  • 2,2 kg di zucchine
  • 2 spicchi d’aglio
  • 8 uova
  • 300 ml di olio extravergine d’oliva
  • 10 gr di pecorino romano
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 2 cucchiai di curry
  • q. b. prezzemolo
  • q. b. pepe nero
  • q. b. sale fino

Le zucchine

Dadolata di zucchine frittePer prima cosa, togliamo le uova dal frigo, che useremo in seguito. Ora, riduciamo 1 chilo e mezzo di zucchine a cubetti piccolissimi, serviranno per il condimento del couscous. Prepariamo poi, con le restanti zucchine, una seconda dadolata a cubetti di circa 1/2 centimetroda utilizzare per la guarnizione. Mettiamo sul fuoco una casseruola con 2 spicchi d’aglio e 1 dito abbondante di olio d’oliva. Procediamo finché l’aglio non sarà ben dorato. Eliminiamo l’aglio e  friggiamo le zucchine tagliate finissime finché non saranno ben dorate, poi scoliamole con una ramina e facciamole riposare su un foglio di carta assorbente. Ora,  ripetiamo il procedimento con le zucchine tagliate grossefacendole poi riposare in un piatto separato.

Il couscous

Prima di iniziare la preparazione del couscous, prendiamo 4 uova e separiamo i tuorli dagli albumi. Versiamo in una casseruola la quantità d’acqua consigliata nella confezione del couscous e mettiamola sul fuoco. Ora, aggiungiamo il curry e 1 cucchiaino di paprika dolce all’acqua. Quando l’acqua bollirà, saliamo e versiamo il couscous e le zucchine tagliate in pezzi piccoli, poi togliamo subito dal fuoco mescolando e compattando bene il couscous, infine copriamo e lasciamo riposare in caldo.

Uova fritte

Friggiamo 4 albumi in una padella leggermente oliata, grande abbastanza da poter ricavare in seguito 4 ritagli con un coppapasta largo 10 centimetri e alto 6 centimetri. Quando gli albumi si saranno ben addensati, ricaviamo 4 cerchi con il coppapasta e togliamoli dalla padella; questa operazione è molto delicata; se preferite, in alternativa potete friggere gli albumi in 4 padellini diversi, usare delle sagome “friggi-uova” in silicone, oppure semplicemente tagliare le sagome con il coltello.

Componiamo i piatti

Mantechiamo il couscous con i 4 tuorli leggermente sbattuti, il pecorino grattugiato, pepe nero e un ciuffetto di prezzemolo tritato, facendo attenzione a non far addensare troppo l’uovo. Impiattiamo velocemente, formando, in quattro piatti diversi, 4 cilindri con il coppapasta usato in precedenza. Mettiamo velocemente gli albumi fritti sulle forme di couscous. Separiamo i 4 tuorli delle uova rimaste e poniamo con delicatezza un tuorlo sopra ogni albume fritto: fate attenzione perché i tuorli scivolano facilmente! Mettiamo i piatti in forno e azioniamo il grill per 2 minuti. Nel frattempo, ripassiamo velocemente in padella la dadolata di zucchine per la guarnizione; infine, togliamo i piatti dal forno, decoriamo con le zucchine, il pepe, 1 pizzico di paprika, 1 pizzico di prezzemolo tritato e serviamo subito.

COUSCOUS ALLA CARBONARA aperto

Riassunto stampabile

COUSCOUS ALLA CARBONARA con zucchine e uova all'occhio
Categoria: PRIMI
Cucina: INTERNAZIONALE
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 4
 
Avete una voglia matta di carbonara, ma la vostra fidanzata è vegetariana e i vostri amici sono fissati con la cucina etnica? ecco una ricetta che può accontentare tutti!
Ingredienti
  • 250 gr di couscous precotto
  • 2,2 kg di zucchine
  • 2 spicchi d'aglio
  • 8 uova
  • 300 ml di olio extravergine d'oliva
  • 10 gr di pecorino romano
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 2 cucchiai di curry
  • q. b. prezzemolo
  • q. b. pepe nero
  • q. b. sale fino
Istruzioni
  1. LE ZUCCHINE - Per prima cosa, togliamo le uova dal frigo, che useremo in seguito. Ora, riduciamo 1 chilo e mezzo di zucchine a cubetti piccolissimi, serviranno per il condimento del couscous. Prepariamo poi, con le restanti zucchine, una seconda dadolata a cubetti di circa ½ centimetro, da utilizzare per la guarnizione. Mettiamo sul fuoco una casseruola con 2 spicchi d’aglio e 1 dito abbondante di olio d’oliva. Procediamo finché l’aglio non sarà ben dorato. Eliminiamo l’aglio e friggiamo le zucchine tagliate finissime finché non saranno ben dorate, poi scoliamole con una ramina e facciamole riposare su un foglio di carta assorbente. Ora, ripetiamo il procedimento con le zucchine tagliate grosse, facendole poi riposare in un piatto separato.
  2. IL COUSCOUS - Prima di iniziare la preparazione del couscous, prendiamo 4 uova e separiamo i tuorli dagli albumi. Versiamo in una casseruola la quantità d’acqua consigliata nella confezione del couscous e mettiamola sul fuoco. Ora, aggiungiamo il curry e 1 cucchiaino di paprika dolce all’acqua. Quando l’acqua bollirà, saliamo e versiamo il couscous e le zucchine tagliate in pezzi piccoli, poi togliamo subito dal fuoco mescolando e compattando bene il couscous, infine copriamo e lasciamo riposare in caldo.
  3. UOVA ALL'OCCHIO - Friggiamo 4 albumi in una padella leggermente oliata, grande abbastanza da poter ricavare in seguito 4 ritagli con un coppapasta largo 10 centimetri e alto 6 centimetri. Quando gli albumi si saranno ben addensati, ricaviamo 4 cerchi con il coppapasta e togliamoli dalla padella; questa operazione è molto delicata; se preferite, in alternativa potete friggere gli albumi in 4 padellini diversi, usare delle sagome “friggi-uova” in silicone, oppure semplicemente tagliare le sagome con il coltello.
  4. COMPONIAMO I PIATTI - Mantechiamo il couscous con i 4 tuorli leggermente sbattuti, il pecorino grattugiato, pepe nero e un ciuffetto di prezzemolo tritato, facendo attenzione a non far addensare troppo l’uovo. Impiattiamo velocemente, formando, in quattro piatti diversi, 4 cilindri con il coppapasta usato in precedenza. Mettiamo velocemente gli albumi fritti sulle forme di couscous. Separiamo i 4 tuorli delle uova rimaste e poniamo con delicatezza un tuorlo sopra ogni albume fritto: fate attenzione perché i tuorli scivolano facilmente! Mettiamo i piatti in forno e azioniamo il grill per 2 minuti. Nel frattempo, ripassiamo velocemente in padella la dadolata di zucchine per la guarnizione; infine, togliamo i piatti dal forno, decoriamo con le zucchine, il pepe, 1 pizzico di paprika, 1 pizzico di prezzemolo tritato e serviamo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuta?: