Paccheri con carciofini, pancetta e pecorino

Oggi facciamo un viaggio da Napoli a Roma, condendo i tradizionali Paccheri partenopei con ingredienti che strizzano l’occhio alla capitale. I Paccheri sono una pasta che da soddisfazione: smisuratamente grossi, se ben cotti, sono un piacere per chi ama il sapore della pasta, che risulta persistente ad ogni boccone. Per contrastare la “prepotenza” dei Paccheri, prepariamo un condimento saporito, a “pezzi grossi”, con pancetta, carciofini e pecorino romano.

paccheri con carciofini, pancetta e pecorinocontinua a leggere! …

ZUPPA DI LENTICCHIE E PISELLI con scalogno e prezzemolo

Se non ne potete più del freddo è giunto il momento di una cena che vi riscalderà cuore e palato! La zuppa di lenticchie e piselli è un classico della cucina contadina. Mi piace molto prepararla durante gli ultimi giorni d’inverno: il suo calore mi conforta e i piselli mi ricordano la primavera che sta per arrivare. In questo caso ho servito la zuppa con crostini croccanti; in alternativa potete sostituire il pane riso, orzo o farro, cotti nel brodo assieme alle lenticchie e i piselli.

zuppa di piselli e lenticchie con scalogno e prezzemolocontinua a leggere! …

Carciofini sott’olio con prezzemolo e pepe nero

Le conserve sott’olio ci richiamano alla mente momenti dell’infanzia: tavoli da cucina colmi di verdure, zie, nonne, cugini e fratelli intenti a pelare e tagliare, odori acri nell’aria e un’atmosfera da festa contadina. Tanto lavoro per poi dover aspettare settimane prima di assaggiare il prodotto della nostra fatica! Oggi prepariamo i carciofini sott’olio in una delle sue versioni classiche (perché in fondo ogni famiglia possiede la propria ricetta “classica”). Per assaporare questa prelibatezza è però indispensabile eseguire alcuni passaggi rigorosamente, in modo da evitare pericolose contaminazioni. 

carciofini sott'oliocontinua a leggere! …

PULLED PORK ALL’ITALIANA, brasato di spalla di maiale con polenta

Il Pulled Pork è una delle ricette Americane più famose: in un barbecue degno di questo nome non può mai mancare! La spalla di maiale viene cotta a lungo a bassa temperatura per far sì che diventi morbidissima e gustosa. La carne viene poi sfilacciata tirandola con due forchette (da qui il nome pulled=tirato) e condita con il suo stesso sugo, lentamente addensato sul fuoco. In questa ricetta ve ne presento una versione all’italiana, con vino rosso, bacche di ginepro e rosmarino. In alternativa al classico panino su cui viene adagiata la carne vi propongo di accompagnare il pulled pork con la polenta, sentirete il risultato! Negli Stati Uniti per facilitare la lunga cottura, viene utilizzato lo slow-cooker. Questo strumento in terracotta, cuoce a temperatura costante grazie a una resistenza elettrica e permette di lasciare incustodita la cottura senza il rischio di bruciare o rovinare la carne. Vi consiglio l’acquisto, costa poca decine di Euro ed è formidabile per tutte le ricette che richiedono una lunga cottura: sarà un piacere andare a dormire o a lavoro sapendo che il vostro brasato è in buone mani! 

Pulled Pork all'italiana, brasato di spalla di maiale con polentacontinua a leggere! …

SALAME DI CIOCCOLATO con biscotti secchi

Ecco  un dolce che mi riporta all’infanzia. Il salame di cioccolato è un dolce facilissimo da preparare, ma di sicuro effetto, che farà felici i bambini e… i meno bambini! Per aumentare il “realismo, spolverizzatelo con zucchero a velo e servitelo su un tagliere di legno, sarà difficile distinguerlo da un salame vero!

ricetta salame al cioccolatocontinua a leggere! …

SFORMATO VEGETARIANO con cavolo nero e patate gialle

Ecco  uno sformato vegetariano che si crede una lasagna! Foglie di cavolo nero si alternano a strati di patate, il tutto guarnito da una classica besciamella e tanto parmigiano reggiano: questo piatto non è proprio dietetico, ma cura ogni rimorso con il suo gusto! Se volete, potete preparare lo sformato il giorno prima, infornandolo all’ultimo momento. Non dimenticate di azionare il grill a fine cottura, per ottenere una crosta dorata e croccante! 

sformato vegetariano cavolo nero e patate continua a leggere! …

ragù barese con carne di agnello, maiale e manzo

Il ragù barese è un piatto ricco di storia la cui ricetta, seppure abbia subito modifiche nel corso dei secoli, ha mantenuto un sapore intenso e antico, ideale da condividere con la famiglia nei giorni di festa. Originariamente era preparato con la carne di cavallo, sostituita oggi da carni più “nobili”. Il segreto per un perfetto ragù (che sia bolognese, alla genovese o barese) è una cottura lunghissima a fuoco basso, in modo da intenerire la carne fin quasi a spappolarla. Se volete preparare un pranzo completo potete cuocere assieme al ragù le classiche “brasciòle” baresi  e servirle come secondo piatto.

rigatoni ragù barese apulian saucecontinua a leggere! …

CASERECCE AL PESTO DI MELANZANE E MENTA con zucchine saltate e pecorino

Per chi conosce solo il classico pesto alla genovese o alla siciliana, oggi prepariamo una versione con menta e melanzane. Se volete un piatto ancora più salutare, potete evitare di aggiungere le zucchine ripassate in padella (anche se sono buonissime e arricchiscono il sugo!). Potete preparare il pesto di melanzane fino a tre giorni prima, conservandolo in un vasetto, protetto con un dito d’olio d’oliva, in modo da avere un primo piatto gustoso, pronto in pochi minuti!

caserecce with eggplant pesto and sauteed zucchinicontinua a leggere! …